Il Blog di Livia Turco

www.liviaturco.it



Categoria: Dichiarazioni

Abbiamo riscoperto il nostro Servizio sanitario nazionale

15 Marzo, 2020 (13:48) | Dichiarazioni | Da: Redazione

Siamo tutti ammirati della dedizione, della professionalità e delle capacità dei nostri medici, infermieri, operatori sanitari, scienziati. Persino  i commentatori che fino a ieri ci propinavano su autorevoli giornali e tv il racconto del Servizio Sanitario Nazionale come cumulo di inefficienze, sprechi, corruzione politica, oggi difronte alla dimostrazione di forza, autorevolezza ed umanità  nell’affrontare il male del virus oscuro, ne tessono  le lodi.

Il mio grazie di cuore a chi oggi opera ed è dedito alla ricerca ed alle  cure per liberarci da questo virus lo esprimo così: finalmente!!! Finalmente la larga opinione pubblica, i media, gli intellettuali e la politica si accorgono di una realtà  che non nasce certo ora come reazione alla malignità di un virus oscuro che ci fa sentire tutti fragili, precari e accomunati da un identico destino.

Competenza, efficienza, amorevolezza non nascono all’improvviso. Sono un patrimonio costruito in quarant’anni e che costituiscono quel bene prezioso che è la sanità pubblica.

Se vogliamo veramente rendere onore alla sanità pubblica, ai medici, agli infermieri, agli operatori  dobbiamo avere il coraggio di dire: scusateci abbiamo sbagliato.

Abbiamo sbagliato a sentire, vivere e raccontare la sanità  pubblica come spreco, inefficienza, corruzione. Il nostro paese da un ventennio è attraversato da una penetrante retorica sulla Malasanità..che ha esaltato le indubbie criticità ed ha nascosto il bene quotidiano che essa produceva..

Una retorica non casuale ma animata dall’idea che il pubblico sia portatore di male. Invece il pubblico e portatore di bene. Sfido s trovare trasmissioni ed articoli che parlino della normale umanità ed efficienza della sanità.

Una minoranza contro una marea di rappresentazioni e racconti di malasanità.

Se vogliamo costruire una svolta profonda per fare della Salute un grande e primario bene pubblico servono risorse, investimenti sul personale, ricerca, governance che si misuri con la natura globale dei problemi. Come si sta facendo. Come stanno facendo il governo e le istituzioni tutte della Sanita pubblica e privata.

Ma questo non sarà sufficiente se non sarà  accompagnato da un nuovo discorso pubblico sul valore della salute su come si promuove e tutela  la salute, sulla importanza del ruolo attivo e competente dei cittadini e sul primato indiscutibile del pubblico, del Sistema Sanitario Pubblico, Universalistico e Solidale.

D’altra parte così  è nato il SSN con la legge 833/78: una forte partecipazione popolare, una battaglia competente di medici, professionisti ,lavoratori e lavoratrici.

E da un profondo dialogo parlamentare guidato da personalità che avevano nel cuore la politica come Bene Comune come la Ministra della Sanità, la democristiana Tina Anselmi ed il medico e scienziato comunista Giovanni Berlinguer.

Per costruire nuovi orizzonti, per vincere le sfide dure bisogna anche avere l’intelligenza e l’umiltà di tornare alle origini, di continuare ad imparare dalle radici che hanno saputo costruire un albero forte. Per farlo crescere ancora.


Livia Turco

Coronavirus. Appello alla solidarietà tra generazioni

11 Marzo, 2020 (13:58) | Dichiarazioni | Da: Redazione

«Anche i giovani sono chiamati a proteggere gli anziani. – dichiara Livia Turco, Presidente della Fondazione Nilde Iotti - Abbiamo ascoltato ieri le parole del Ministro Roberto Speranza e del presidente dell’Istituto Superiore di Sanità rivolto ai giovani perché proteggano gli anziani. Ci sembra un messaggio molto umano e doveroso da raccogliere e tradurre in atti concreti da parte di noi cittadini».

Le donne della Fondazione Nilde Iotti, impegnate a diffondere i valori umani di solidarietà e senso civile verso le giovani generazioni incoraggiano i più giovani ad assumersi la responsabilità dell’intera comunità e a prendersi carico degli anziani e delle persone più fragili, in questi giorni di emergenza nazionale a causa del diffondersi del Coronavirus.

«Possiamo fare molti gesti concreti ed utili della vita quotidiana con le persone anziane che conosciamo, che vivono nei nostri condomini o accanto a noi applicando le regole che sono state emanate. – prosegue Livia Turco - Andare a fare la spesa ed in farmacia; aiutare a conoscere ed interpretare bene le istruzioni cui dobbiamo attenerci in questo momento; tenere loro compagnia e tanti altri gesti della vita quotidiana».

Il 2020 è l’anno del centenario della nascita di Nilde Iotti. Numerose le iniziative che la Fondazione ha organizzato in tutta Italia, con due obiettivi principali: ricostruire la memoria e trasmettere alle nuove generazioni i valori, la passione per la politica e l’impegno civile della nostra Madre Costituente.

Europee. Sinistra sia decisa sui migranti

6 Maggio, 2019 (17:28) | Dichiarazioni | Da: Redazione

“La Sinistra prenda una posizione decisa sul tema dell’immigrazione e promuova il dibattito culturale sulla convivenza civile e la solidarietà nel nostro Paese. Ci troviamo davanti ad una crisi dei modelli di integrazione. Non ci sarà nessuna efficace idea di Europa se non si parte da come si misurano e si confrontano le differenze, ma questo tema non è purtroppo all’ordine del giorno nel dibattito politico del nostro Paese”.

dichiararlo è Livia Turco, presidente della fondazione Nilde Iotti, a conclusione del convegno “L’Europa delle donne” che si è svolto a Roma nel corso del quale associazioni femminili come ‘Se non ora quando - Libere’, il Centro Italiano Femminile, la Lobby Europea delle Donne si sono confrontate su convivenza, welfare, sostegno alle donne sul lavoro e nella maternità.

 ”Sfide che possiamo vincere solo sul piano europeo - ha sottolineato Livia Turco - così come è stato dimostrato in questi anni dalla storia della istituzione europea, fondamentale per la crescita della democrazia e della pace”. Al termine del convegno la Fondazione Nilde Iotti ha lanciato la proposta di istituire un tavolo permanente, uno strumento di monitoraggio delle politiche europee allo scopo di valorizzare i pensieri delle associazioni di donne, contribuendo a costituire un’iniziativa partecipata.

 ”Pensiamo - ha concluso Livia Turco - ad un appuntamento annuale che instauri un dialogo tra parlamentari europei e associazioni femminili per discutere delle politiche europee e avanzare proposte concrete, affinchè i temi della convivenza e della solidarietà civile, in Europa come in Italia, non siano legati alle sole elezioni”. (Ansa)

Zingaretti segna in modo netto il cambiamento nel PD

18 Marzo, 2019 (11:20) | Dichiarazioni | Da: Redazione

“Molti auguri a Nicola Zingaretti…La relazione di Nicola Zingaretti all’Assemblea Nazionale segna in modo netto e forte il cambiamento che il PD, e tutta la Sinistra, devono realizzare per riconquistare il suo popolo rendere i giovani protagonisti e far risplendere i valori della giustizia sociale e della lotta alle disuguaglianze”.

Lo dichiara Livia Turco, presidente della Fondazione ‘Nilde Iotti’ che ha rivolto ”un forte augurio” al nuovo Segretario del Pd. ”C’è bisogno - dice ancora l’ex ministro della Solidarietà Sociale - di un partito che si prenda cura delle persone, che sappia costruire comunità, che includa. Un partito che coinvolga in un progetto ed in’ alleanza i tanti frammenti sociali e politici della Sinistra del civismo e dell’ambientalismo, del cattolicesimo democratico”. Secondo Livia Turco, infine ”la scelta di Paolo Gentiloni Presidente del partito e’ un segno concreto di questa volontà inclusiva”.

”Auguri a lui - conclude - a Debora Serracchiani ed Anna Ascani, donne capaci e combattive che daranno un contributo per l’unita’ del PD e per la sua apertura alla società”. (ANSA)

Questo Governo odia le donne

3 Marzo, 2019 (09:41) | Dichiarazioni | Da: Redazione

 ”Questo è un governo che odia le donne, calpesta la dignità femminile, considera la libertà della donna una bestemmia, le vuole sottomesse”. E’ quanto dichiara Livia Turco, presidentessa della Fondazione ‘Nilde Iotti’, commentando il patrocinio che il ministro per la Famiglia, Lorenzo Fontana, ha dato al World congress of families che si terrà a fine mese a Verona.

Un Congresso, ricorda Livia Turco, voluto da chi individua come cause del declino della famiglia tradizionale il lavoro femminile. ”Il Governo sta distruggendo il welfare - dice l’ex ministro delle Solidarietà Sociale - e vuole obbligare le donne a stare a casa a fare figli, lavare e stirare, con lo spauracchio che altrimenti si sfasciano le famiglie”. ”Questi governanti accecati dal maschilismo vanno combattuti - dice Livia Turco - e lo faremo con con tutta la forza e la determinazione di cui siamo capaci, donne e uomini di tutte le generazioni insieme”. (Ansa)

Da Zingaretti finalmente un discorso di sinistra

4 Febbraio, 2019 (20:49) | Dichiarazioni | Da: Redazione

”Finalmente si è sentito un discorso politico del PD alla riscossa”. Lo dichiara Livia Turco, presidente della Fondazione Nilde Iotti ed ex ministro degli Affari sociali, commentando l’intervento di Nicola Zingaretti, alla Convenzione nazionale del Pd. Quello di Zingaretti, dice Livia Turco ”è stato un discorso di Sinistra”, ”per costruire legami veri con le persone; per combattere le disuguaglianze; per dare una speranza ai giovani”.

”Punteremo sulla forza delle donne - sottolinea Livia Turco - e faremo vivere giorno per giorno la democrazia, facendo vivere il noi, valorizzando l’impegno civico, facendo vivere una politica popolare”.”Costruiremo un’Europa nuova -dice ancora - per farla amare a tutti noi”. ”Forse oggi - conclude Livia Turco - inizia una nuova fase ed io mi impegnero’ per i giovani, perché in tanti vadano a votare alle primarie per dare una casa accogliente a tutti quelli che si ribellano alla disumanità che sta prevalendo e per dimostrare che gli italiani e le italiane credono nel valore della dignità umana”. (Ansa)